Spinner “Admiral”: caratteristiche, caratteristiche d’uso

Spinner “Admiral”: caratteristiche, caratteristiche d’uso

Le esche artificiali sostituiscono gradualmente la pesca con esche vive, mentre il processo di pesca mostra risultati eccellenti e diventa in qualche modo più semplice. I filatori “Admiral” sono inclusi in questa categoria, vengono eseguiti in diverse configurazioni e colori. Ciò consente di combinarli in base alla stagione, al tipo di pesce e alle condizioni del bacino.

I benefici

I vantaggi dell’esca in questione sono particolarmente pronunciati quando zander e bersh sono ridotti. In inverno, tali wobblers si comportano bene quando catturano “predatori”. Spinners “Admiral” per la maggior parte appartiene alla classe dei piloti. Le peculiarità di questo tipo di esca includono un peso decente e dimensioni abbastanza grandi. Tali caratteristiche consentono di condurre un gioco stabile anche con un flusso intenso.

Altri vantaggi:

  • una vasta gamma, tra cui ci sono modelli per diverse stagioni e per qualsiasi preferenza dei proprietari;
  • costo accessibile dei prodotti;
  • la posizione dell’esca è sempre diretta a valle;
  • le curve speciali sono fornite nella configurazione del filatore.

lineamenti

Un lato dell’esca oscillante “Admiral” è rivestito con vernice al fosforo, che conferisce all’esca un bagliore e brillantezza. La seconda parte è dipinta sotto l’imitazione del pesce vivo. La linea proposta contiene più di 30 colori, il cui peso varia da 6 a 20 grammi, il numero di modelli raggiunge dieci varietà.

Una varietà di modifiche di colore consente di scegliere un elemento in base a condizioni di pesca specifiche. I pescatori esperti tengono sempre conto della stagionalità e delle caratteristiche dello stagno, nonché delle specifiche della pesca dei pesci predatori, il che aumenta significativamente la probabilità di catture riuscite di zander. Il compito principale è determinare un luogo promettente per una “caccia silenziosa”, quindi l’esca farà il suo lavoro, attirando un potenziale trofeo. Le modifiche considerate hanno un gioco unico, molto importante per la cattura del pesce.

Pesca con esca “Admiral”

I piloti in questione di solito lavorano in modo impeccabile. Durante il periodo di fusione mantengono una posizione verticale lungo l’asse, mentre il flusso non viola il loro orientamento nello spazio. L’esca a cucchiaio si trova rapidamente nello spessore del fondo dell’acqua. La differenza principale rispetto a mormyshka è l’uso di tee, sospensioni. Un altro vantaggio è un gioco interessante che offre superiorità rispetto ai concorrenti.

L’esca considerata per il pesce persico attira la sua attenzione, tuttavia, ciò richiede del tempo, durante il quale il pesce riesce a trovare il traballante. Quando si verifica una potenziale produzione, è necessario ridurre i pop secondari e resistere alle pause. I pescatori esperti cercano di portare la foresta un gradino più in alto, durante la pausa supportano o guidano l’esca, attirando il “predatore”.

raccomandazioni

Vale la pena notare che di giorno il pesce persico reagisce debolmente a un gioco aggressivo, quindi è consigliabile usare tattiche calme. Un predatore ben nutrito non è desideroso di inseguire la preda, quindi è opportuno solo alzare un po ‘l’ugello.

Spinner “Admiral”, la cui foto è riportata nella recensione, è focalizzato sul bersh, mostra anche un buon risultato. Gli utenti apprezzano l’attività del processo e l’eccitazione creata. Per la pesca di pesci specifici non è necessario utilizzare attrezzi specifici o costosi, basta fissare l’esca, assicurando il successo della pesca invernale. Durante la pubblicazione, gli esperti consigliano di realizzare degli incavi lungo la lunghezza delle discariche sopra le creste. È importante tenere traccia del corso delle bagattelle, che dovrebbero essere parallele alla pendenza. Per il successo, dovresti attendere una pausa tra i cretini, permettendo al predatore di attaccare l’ugello. In questo caso, sono preferiti ganci singoli.

Criteri di selezione

Non è così facile raccogliere l’esca Admiral per un principiante a causa di una vasta gamma di esche. L’ugello deve essere utilizzato per tentativi ed errori, poiché non esiste un singolo elemento universale. L’efficacia della pesca è influenzata dalle preferenze del pesce, dalle caratteristiche del bacino, dalla stagione.

Ad esempio, con un vento rafficato in caso di pioggia su acqua fangosa, è meglio utilizzare versioni con un colore brillante e brillante. Ma qui devi conoscere la misura, perché un bagliore eccessivo può spaventare il pesce. Nelle giornate limpide, con tempo calmo, è consigliabile utilizzare opzioni opache che imitano la presenza di squame.

Tattiche di pesca

Esistono tre tipi di pesca caratteristici di qualsiasi tipo di esca considerata quando si attacca l’esca “Admiral” al pesce persico:

  1. L’ugello viene leggermente abbassato sul fondo del serbatoio, dopodiché viene sollevato lentamente sopra la superficie di 300-400 mm. La bobina è fissata nella posizione selezionata. L’asta viene spostata in modo tale che il filatore si alzi di 350-500 mm, resistendo ad una pausa di 7 secondi. Se la “caccia silenziosa” non ha dato i suoi frutti, l’asta viene sollevata di 50-70 centimetri, la pausa viene nuovamente osservata. Le azioni vengono eseguite con intensità diverse (prima più veloci, poi più lente). Il morso è di solito osservato durante il periodo di immobilizzazione dell’ugello o dopo il suo abbassamento a breve termine sul fondo.
  2. L’esca viene messa sul fondo, appendila su 80-100 centimetri, fissa la posizione della bobina. Vengono effettuati sei colpi, l’esca viene sollevata di 20 cm, dopo di che l’ugello viene portato sul fondo del serbatoio. Dopo una pausa, l’ugello viene nuovamente sollevato. Si consiglia di eseguire l’ultima manipolazione con una leggera interferenza dell’impalcatura con la parte superiore dell’asta. Tali tattiche hanno funzionato bene in bacini con fondo ghiaioso o sabbioso.
  3. Dopo aver determinato la profondità dello stagno, l’esca viene sollevata e bloccata nel mezzo della colonna d’acqua. Successivamente, iniziano a mostrare il rossore, permettendo al pesce di attaccare l’ugello durante le pause e le cadute dell’attrezzatura. Se non si osserva alcun morso entro 20-30 minuti, l’esca viene abbassata di 150 centimetri di profondità, la precedente manipolazione viene ripetuta. In questo modo, viene controllato l’intero fondo dello stagno ed è richiesta una profondità piuttosto grande.
Cucchiaio per ammiraglio

Recensioni degli utenti

I pescatori notano che il filatore Admiral per Zander in inverno è particolarmente efficace. Gli utenti indicano una vasta gamma di esche che danno risultati elevati in qualsiasi laghetto fornito. Oltre all’elevata efficienza, i pescatori notano la disponibilità di ugelli a un prezzo che ti consente di acquistare diverse varietà, raccogliendole, a seconda del tempo e della stagione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *